Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694

Numero 4 / 2021

La rivista celebra il trentennale della legge 381/1991 con un numero speciale, aperto dall'editoriale di Borzaga che rintraccia le origini della cooperazione sociale nella volontà di cambiamento di cui si sono fatti portatori nuovi soggetti sociali. Lo stesso Borzaga, insieme a Ianes, offre una ricostruzione di quanto avvenuto in quegli anni. Marocchi cura quindi la raccolta dei documenti - lavori di ricerca, documenti della fase fondativa di Federsolidarietà ed elaborati nel movimento cooperativo, atti parlamentari - e suggerisce percorsi di lettura per chi vuole approfondire il percorso che ha portato alla legge 381/1991.

La seconda parte delle rivista è aperta da due saggi che riflettono sulle caratteristiche organizzative delle imprese sociali: Pasinetti, Rocca, Sacchetti e Bodini studiano il caso di Rete CAUTO Brescia e delle sue strategie di partecipazione, Piga e Pisu approfondiscono l'azione della cooperativa La Lanterna di Cagliari rispetto alle politiche di genere. Seguono due saggi dedicati a come il Terzo settore ha reagito al Covid: Cosentino, Demita, Gaboardi e Santinello approfondiscono quanto accaduto a Padova in occasione della nomina a capitale europea del volontariato e Tosco offre gli esiti di una ricerca originale sulle cooperative che offrono servizi per la prima infanzia e sull'impatto delle tecnologie digitali nell'educazione. Galera, Giannetto e Pisani prendono lo spunto dal caso Riace per una critica radicale al modo con cui il nostro Paese considera l'accoglienza. È poi riproposto il manifesto "Rigenerare le citta con le infrastrutture sociali" elaborato da K-City e che Impresa Sociale sostiene come media partner. Infine, Gori propone una recensione del volume di Frediani  "La co-progettazione dei servizi sociali. Un itinerario di diritto amministrativo".

vai al numero

SPECIALE TRENTENNALE DELLA LEGGE 381/1991!

Nello speciale sono raccolti oltre cinquanta documenti, quasi tutti databili tra l’inizio degli anni Ottanta e i mesi immediatamente successivi all’approvazione della 381/1991, che possono costituire un punto di partenza per lavori di ricostruzione storica di tesisti e ricercatori, ma soprattutto per sollecitare l’interesse di imprenditori sociali che vogliano comprendere le origini del fenomeno di cui oggi sono protagonisti.

 

dall'archivio della rivista
impresa-sociale-2-2020-verso-un-sistema-sanitario-di-comunit...
Numero 2 / 2020
Verso un sistema sanitario di comunità
Giulia Galera

Durante il lockdown Giulia Galera ha realizzato una inchiesta su come il nostro sistema socio-sanitario stava affrontando l’emergenza Covid. Una ricostruzione di quanto la crisi ci sta insegnando e del ruolo che il Terzo settore potrebbe avere.

scopri di più
Impresa sociale
Rischio e assicurazioni nelle imprese sociali
Lorenzo Pilon / 21 gennaio 2022
L’impresa sociale è chiamata a svolgere una attenta attività di risk assessment per garantirsi sia da rischi comuni a tutte le imprese, sia da rischi derivanti dalla sua peculiare qualifica e le compagnie assicurative devono considerare la peculiarità dell’impresa sociale consentendo la personalizzazione delle polizze.
tag: 
Un nuovo dossier!
XIX Workshop sull'impresa sociale
Redazione / 12 gennaio 2022
I materiali delle sessioni parallele della XIX edizione del Workshop sull'impresa sociale organizzato da IRIS Network svoltosi a Trento il 17 e 18 novembre 2022, con al centro la riflessione sul trentennale della 381/1991: quale eredità da questo punto di svolta per l'impresa sociale in Italia, quali prospettive per il futuro?
WIS
La cooperazione sociale di inserimento lavorativo
Giulia Tallarini / 11 gennaio 2022
Una riflessione sui modelli di sviluppo delle imprese sociali impegnate nell’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate e sul ruolo che questa tipologia di impresa potrà continuare a svolgere nell’implementazione di un modello più inclusivo.
WIS
Il ruolo dei consorzi nello sviluppo dell’impresa sociale
Stefania Turri / 11 gennaio 2022
A trent’anni dalla legge 381/1991, i consorzi hanno rinnovato il proprio ruolo? Una riflessione su esperienze consortili che agiscono quali soggetti aggregatori capaci di orientare la propria comunità, coinvolgendo una pluralità di stakeholder quali imprese e pubbliche amministrazioni.
WIS
Cooperazione sociale e servizi di welfare
Redazione / 11 gennaio 2022
Il welfare è l’ambito in cui si è espressa la parte più rilevante dell’operatività delle cooperative sociali. A distanza di trent’anni dalla legge 381/91, una riflessione per analizzare e problematizzare le diverse esperienze di sviluppo delle cooperative sociali attive nel socio-assistenziali.
WIS
Il rapporto tra imprese sociali e amministrazioni pubbliche
Giacomo Pisani / 11 gennaio 2022
Le innovazioni introdotte dal Codice del Terzo Settore, con la progressiva affermazione di coprogrammazione, coprogettazione e accreditamento, quali cambiamenti indurranno nelle imprese sociali? Come dovranno trasformarsi per valorizzare queste innovazioni?
tag: 
WIS
Continuare il lavoro con la comunità
Caterina De Benedictis / 11 gennaio 2022
Le imprese sociali possono rispondere ai bisogni dei territori in cui operano sperimentando nuove traiettorie imprenditoriali capaci di attivare le comunità. A trent’anni dalla 381, una riflessione sul ruolo della cooperazione sociale per lo sviluppo di comunità, dai suoi esordi ad oggi.
Diritto
L'impresa sociale strumentale
Antonio Fici / 30 dicembre 2021
La costituzione di imprese sociali strumentali, controllate da uno o più soggetti, costituisce un'opzione organizzativa interessante per cooperative sociali, associazioni, CSV e altri enti che ravvisino la necessità di delegare ad un soggetto specifico un'attività a carattere imprenditoriale.
Interviste
Melandri, il dono come incontro
Andrea Tittarelli / 29 dicembre 2021
Andrea Tittarelli intervista Valerio Melandri, esperto di fundraising: presenta l'atto del dono come incontro tra chi propone e chi sposa una causa e propone una riflessione su impresa sociale e fundraising e su come le caratteristiche dell'ente destinatario della donazione facciano la differenza. 
tag:  Fundraising
Tutti gli articoli
Dossier  Focus tematici dagli archivi di Impresa Sociale
dall'archivio della rivista
impresa-sociale-2-2020-verso-un-sistema-sanitario-di-comunit...
Numero 2 / 2020
Verso un sistema sanitario di comunità
Giulia Galera

Durante il lockdown Giulia Galera ha realizzato una inchiesta su come il nostro sistema socio-sanitario stava affrontando l’emergenza Covid. Una ricostruzione di quanto la crisi ci sta insegnando e del ruolo che il Terzo settore potrebbe avere.

scopri di più

Economisti, sociologi, aziendalisti, giuristi; e anche protagonisti dell'imprenditorialità sociale che sanno mettere insieme operatività quotidiana e riflessione.

Sono gli autori di Impresa Sociale.

vedi tutti gli autori
Dossier  Focus tematici dagli archivi di Impresa Sociale
WIS
Il rapporto tra imprese sociali e amministrazioni pubbliche
Giacomo Pisani / 11 gennaio 2022
Le innovazioni introdotte dal Codice del Terzo Settore, con la progressiva affermazione di coprogrammazione, coprogettazione e accreditamento, quali cambiamenti indurranno nelle imprese sociali? Come dovranno trasformarsi per valorizzare queste innovazioni?
tag: 
WIS
Continuare il lavoro con la comunità
Caterina De Benedictis / 11 gennaio 2022
Le imprese sociali possono rispondere ai bisogni dei territori in cui operano sperimentando nuove traiettorie imprenditoriali capaci di attivare le comunità. A trent’anni dalla 381, una riflessione sul ruolo della cooperazione sociale per lo sviluppo di comunità, dai suoi esordi ad oggi.
Diritto
L'impresa sociale strumentale
Antonio Fici / 30 dicembre 2021
La costituzione di imprese sociali strumentali, controllate da uno o più soggetti, costituisce un'opzione organizzativa interessante per cooperative sociali, associazioni, CSV e altri enti che ravvisino la necessità di delegare ad un soggetto specifico un'attività a carattere imprenditoriale.
Interviste
Melandri, il dono come incontro
Andrea Tittarelli / 29 dicembre 2021
Andrea Tittarelli intervista Valerio Melandri, esperto di fundraising: presenta l'atto del dono come incontro tra chi propone e chi sposa una causa e propone una riflessione su impresa sociale e fundraising e su come le caratteristiche dell'ente destinatario della donazione facciano la differenza. 
tag:  Fundraising
Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.