Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694
Gli autori
impresa-sociale-andrea-bernardoni-legacoopsociali

Andrea Bernardoni

Legacoopsociali

Responsabile dell'Area Ricerche presso Legacoopsociali Nazionale, ricopre l'incarico di Responsabile del Dipartimento cooperative sociali, imprese sociali e cooperative di comunità presso Legacoop Umbria dove è anche Responsabile dell'Ufficio economico e finanziario.

Editoriale
Ripensare il welfare dopo la pandemia
Andrea Bernardoni
La pandemia di Covid-19, nel mettere sotto pressione la rete dei servizi sociali e sanitari, esposti ad un’onda d’urto imprevista, ha svelato la grande fragilità del welfare italiano. Una riflessione sulle funzioni e sul senso del welfare, presidio di diritti fondamentali, come la salute, e garanzia del benessere collettivo della comunità.
Saggi
Il mercato nel welfare, i danni e le alternative
Andrea Bernardoni
Il welfare sociale e sanitario è un settore in forte espansione, con una domanda di servizi in crescita ed un ruolo del pubblico che si è fortemente ridimensionato. Che cosa ha prodotto e che cosa produrrà la progressiva apertura al mercato di settori sempre più ampi del welfare?
Politiche
Imprese sociali e rigenerazione urbana
Andrea Bernardoni, Massimo Cossignani, Daniele Papi, Antonio Picciotti
In un’ottica di partecipazione collettiva nei processi di riqualificazione di beni immobili inutilizzati, le imprese sociali possono svolgere un ruolo fondamentale sia nella promozione di iniziative di rigenerazione, che nella gestione delle attività derivanti dagli interventi stessi. Sulla base delle evidenze empiriche da esperienze italiane degli ultimi anni, alcune utili indicazioni di policy.
Saggi brevi
I big players del settore socio-assistenziale
Andrea Bernardoni, Antonio Picciotti
Dopo decenni in cui la collaborazione tra amministrazioni pubbliche e cooperative sociali ha favorito l’innovazione dei servizi di welfare, le logiche collaborative sono in parte sostituite da quelle competitive (gare d’appalto, concorrenza etc.). Il presente lavoro analizza gli effetti di tali trasformazioni nel settore socio-assistenziale.
Rivista-impresa-sociale-piano-asili-nido-proposte-per-il-nuovo-pnrr

Policy

Andrea Bernardoni, Carlo Borzaga / 08 marzo 2021

Piano Asili Nido: proposte per il nuovo PNRR

E' positivo che il PNRR voglia sostenere i servizi per l'infanzia, ma il testo del precedente governo evidenziava alcune problematicità: si concentrava sulle strutture, mentre la questione principale è il pagamento dei servizi e si focalizzava sull'offerta pubblica senza considerare le imprese sociali.

Rivista-impresa-sociale-imprese-di-comunita-come-inquadrarle

Diritto

Andrea Bernardoni, Carlo Borzaga / 04 luglio 2020

Imprese di comunità, come inquadrarle?

La recente sentenza 131/2020 della Corte costituzionale oltre a legittimare l'art. 55 accelera anche i tempi per un inquadramento delle imprese di comunità entro la disciplina dell'impresa sociale e quindi come parte del Terzo settore, introducendo i limitati adattamenti a tal fine necessari.

Rivista-impresa-sociale-un-new-deal-fondato-su-collaborazione-e-territorio

Welfare

Andrea Bernardoni / 18 maggio 2020

Un New Deal fondato su collaborazione e territorio

Similmente alla grande depressione, questa crisi va combattuta con un programma di rilancio che crei lavoro (e non sussidi) per la costruzione di nuove infrastrutture, anche sociali, attraverso la promozione di processi collaborativi tra soggetti pubblici e Terzo settore.

Rivista-impresa-sociale-appello-sei-proposte-a-costo-zero-per-le-imprese-sociali

Attualità

Andrea Bernardoni / 19 aprile 2020

Appello: sei proposte a costo zero per le imprese sociali

Un appello lanciato da 100 imprenditori sociali e rispetto al quale è aperta una sottoscrizione, con sei proposte concrete e a costo zero per evitare che le imprese sociali, tra le infrastrutture portanti del nostro Paese, siano travolte dalla crisi.

Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.