Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694

Argomento: Studi di caso

Saggi
Network di imprese sociali e capitale sociale: l'ecosistema scozzese
Colin Campbell, Silvia Sacchetti
Questo paper prende in esame le modalità di creazione di network di imprese sociali sulla base di percorsi che ricercano e aggregano valori comuni e atteggiamenti cooperativi tra gli operatori.
Casi studio
Attori e reti di relazioni nei processi di sviluppo locale
Federico Sartori, Jacopo Sforzi
Uno studio di caso che analizza l'implementazione di un impianto sciistico nel Comune di Borgo Lares, in un’area periferica del Trentino Sud-Occidentale. L’obiettivo è mettere in evidenza le dinamiche alla base di un caso di successo, fondato sulla cooperazione come meccanismo di coordinamento e su una governance locale multi-stakeholder.
Casi studio
Risorse e vincoli nell'imprenditorialità sociale nell'area torinese
Dario Rei
Un’analisi dell’evoluzione dell’imprenditorialità sociale nell’area torinese. Grazie all’approfondimento di alcune esperienze su sanità, economia carceraria e sviluppo di comunità, lo studio riformula il principio di sussidiarietà in chiave territoriale.
Casi studio
Impresa sociale e rilancio delle edicole
Cristina Burini, Jacopo Sforzi
L’associazione culturale Emergenze ha deciso di trasformarsi in impresa sociale per acquisire e rivitalizzare una storica edicola ormai dismessa a Borgo Bello, nel centro storio di Perugia, ridisegnandone la funzione d’uso quale presidio sociale e culturale del territorio.
Casi studio
Venture philanthropy: il caso di Fondazione CRT
Valter Cantino, Stefania Coni, Simona Fiandrino
Le potenzialità dei sostegni non finanziari all’imprenditoria sociale: il Progetto E4SC (Entrepreneurs for Social Change) promosso da Fondazione CRT che ha l’obiettivo di favorire l’evoluzione di idee business sociale in vere opportunità imprenditoriali, attraverso supporto formativo e di mentoring.
Saggi
Beni comuni: il caso dell’Ex Asilo Filangieri
Armando Vittoria, Leandro Mazzarella
Un saggio che mette in evidenza l’esperienza italiana sui beni comuni analizzando la politica sostenuta dal Comune di Napoli a partire dal 2011. Uno studio di caso sull'Ex Asilo Filangieri di Napoli, un ex convento benedettino, per comprendere in che misura esso possa essere considerato un bene comune.
Casi studio
Sfide gestionali del Terzo settore: il caso ADOA
Giorgio Mion, Riccardo Tessari, Tomas Chiaramonte
Un caso studio sulla forma organizzativa del network etico come strumento a supporto delle organizzazioni a movente ideale. Il modello a rete offre occasioni di sviluppo alla managerialità del singolo ente e alla crescita del sistema economico e sociale in cui è immerso.
Saggi brevi
La valutazione dei progetti di Compagnia di San Paolo
Flavia Coda Moscarola, Marco Demarie
La valutazione come strumento di pianificazione e comunicazione strategica, oltre che di empowerment costante verso i propri stakeholder: le diverse iniziative di valutazione dei progetti (in particolare a favore di imprese sociali) di uno dei principali soggetti filantropici del nostro Paese, la Compagnia di San Paolo.
Casi studio
Un’esperienza di co-produzione: Dire Famiglia
Claudia Pedercini
Un’esperienza di co-produzione di servizi educativi per l’infanzia e la famiglia nata dalla partnership tra enti pubblici ed imprese nonprofit: il progetto ‘Dire Famiglia’. Innovazione di processo e prodotto in grado di rispondere alle mutate esigenze delle famiglie in tempi di crisi economica.
Casi studio
Risorse e vincoli nell'imprenditorialità sociale nell'area torinese
Dario Rei
Un’analisi dell’evoluzione dell’imprenditorialità sociale nell’area torinese. Grazie all’approfondimento di alcune esperienze su sanità, economia carceraria e sviluppo di comunità, lo studio riformula il principio di sussidiarietà in chiave territoriale.
Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.