Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694

Tag: Riforma Impresa sociale

Editoriale
La Riforma al varco: opportunità e rischi
Carlo Borzaga, Lorenzo Sacconi
In questi giorni la Commissione Affari Sociali della Camera sta esaminando la proposta del Governo per la riforma del Terzo Settore, che all’art. 4 contiene anche le linee guida per la revisione della legge sull’impresa sociale.
Editoriale
Cosa unifica le forme di “socialità” dell’impresa
Redazione
Deistituzionalizzare l’impresa sociale, o per meglio l’esercizio sociale dell’attività d’impresa. Quando un'impresa è "sociale"? Ripartiamo dall'interrogarsi sulla relazione tra mezzi e fini, sull'interesse collettivo per i beni prodotti e sui meccanismi di redistribuzione della ricchezza che genera.
Editoriale
Riformare la legge sull’impresa sociale: si può fare!
Marco Musella
La legge delega 118/2005 e il decreto legislativo 155/2006 arrivavano, un po’ improvvisamente dal punto di vista politico, al termine di una lunga stagione di riflessione ed impegno nella realizzazione di iniziative a finalità sociale: intraprese innovative e faticose, portate avanti nel solco di una tradizione non guidata dal profitto, alternativa a...
Editoriale
La riforma dell’impresa sociale. Una prospettiva diversa
Marco Musella
Il decreto legge sull’impresa sociale ha riconosciuto l’efficacia di questo modo di fare impresa in ambiti sempre più estesi, nonché la creazione di un fondo per il sostegno e lo sviluppo dell’impresa sociale: segno di un atteggiamento del legislatore finalmente positivo.
Saggi
Oltre la retorica della Social Innovation
Maurizio Busacca
Dal 2009 il tema della social innovation è entrato prepotentemente nel confronto scientifico e nelle politiche pubbliche del mondo occidentale, ma generalmente ciò è avvenuto perdendo la profondità storica e la potenziale valenza "trasgressiva" di questo concetto.
Saggi
Disciplina dell'impresa sociale: gli stakeholder
Antonio Fici
In questo articolo si presenta ed analizza la disciplina dell’impresa sociale, contenuta nel d.lgs. 112/2017 e parte della Riforma del Terzo settore, dalla prospettiva dei suoi diversi stakeholder: quali norme appaiono maggiormente satisfattive degli interessi degli stakeholder dell’impresa sociale?
Saggi brevi
Un nuovo "vestito" per l'impresa sociale?
Guido Bonfante
I motivi per cui secondo l'autore la Srl in forma semplificata rappresenta la forma societaria ideale per l'impresa sociale, intervenendo però sul suo modello di governance in senso partecipativo e sulla limitazione della distribuzione degli utili. Attenzione anche all’inclusione di soggetti svantaggiati e al microcredito.  
Saggi brevi
Proposte della società civile per la riforma del Terzo settore
Anna Chiara Giorio
Il Governo ha lanciato una consultazione pubblica in merito alla Riforma del terzo settore. Hanno risposto oltre mille soggetti tra singoli, organizzazioni del terzo settore e varie tipologie di stakeholder. Indicazioni utili al legislatore. Ma anche uno spaccato qualitativo di come stia evolvendo l’identità delle varie componenti del terzo settore.
Policy
Cambiare la norma sull'impresa sociale: una proposta
Stefano Lepri
Lo scorso 23 gennaio è stata depositata una proposta di emendamento al D. Lgs. n. 155/06 “Disciplina dell’impresa sociale, a norma della legge 13 giugno 2005, n. 118” che vede come primo firmatario l’onorevole Luigi Bobba e che verrà inserita in un decreto legge che afferisce al programma “Destinazione Italia”. Una proposta.
Policy
Riformare l'impresa sociale per riformare il terzo settore
Redazione
Il contributo di Iris Network alla consultazione del Governo per la riforma del terzo settore  Questo documento è il contributo di Iris Network alla consultazione del Governo nazionale sul progetto di riforma del terzo settore. E’ stato elaborato attingendo a contenuti provenienti da molteplici analisi e studi sul campo...
Policy
L'impresa sociale nel perimetro del terzo settore
Carlo Borzaga
La legge delega n. 106/2016 per la “Riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale", proponendo una revisione complessiva della regolamentazione delle forme organizzative che formano il Terzo settore, ha una portata così ampia da poter essere letta da punti di vista assai diversi.
Policy
L'impresa sociale nel progetto di riforma del terzo settore italiano
Antonio Fici
L’iniziativa legislativa di riforma è ambiziosa: si prospetta non soltanto la revisione della disciplina codicistica, ma di provvedere “al riordino e alla revisione organica della disciplina speciale e delle altre disposizioni vigenti relative agli enti del Terzo settore.
Policy
La nuova disciplina dell’impresa sociale
Antonio Fici
Nell’ambito della generale riforma del Terzo settore, il nuovo decreto sull’impresa sociale si pone l’obiettivo di risolvere le insufficienze e lacune della precedente normativa, al fine di rilanciare l’impresa sociale quale modello organizzativo del Terzo settore imprenditoriale. Un approfondimento.
Echi
Per recuperare legittimità una riforma non basta
Flaviano Zandonai
Una foglia di fico. E’ il rischio che corre la Riforma dell’impresa sociale. Una toppa, invece che uno strumento di sviluppo calato in un contesto vitale e legittimato presso i principali stakeholder e la pubblica opinione. Uno scenario ben diverso da quello dei primi anni ’90, quando la legge sulla cooperazione sociale fece da catalizzatore per energie diffuse.
Rivista-impresa-sociale-un-diritto-per-il-terzo-settore-studi-sulla-riforma

Libri

Redazione / 14 ottobre 2020

Un diritto per il Terzo settore. Studi sulla riforma

Un libro di Antonio Fici per chi desidera approfondire il percorso culturale che ha portato al Codice del terzo settore, a partire dalle profonde radici costituzionali sui cui si poggia la Riforma. Un contributo a costruire il "diritto del Terzo settore" senza il quale la Riforma rimane monca e inattuata.

Rivista-impresa-sociale-va-bene-tutto-ma

Diritto - Terzo settore

Gianfranco Marocchi / 02 settembre 2020

Va bene tutto, ma…

Perché, una volta approvata la Riforma del Terzo settore, le leggi provano a scantonarla? A prevedere un certo trattamento per gli ETS, ma anche per altri; per le imprese sociali, ma anche per altri. Ciò crea confusione e rischia di sterilizzare il significato della Riforma.

Rivista-impresa-sociale-finanza-di-impatto-dopo-la-riforma-non-cambia-nulla

Economia

Carlo Borzaga / 14 luglio 2020

Finanza di impatto dopo la riforma: non cambia nulla!

Cosa c’è di vero nell'affermazione che la possibilità di distribuire utili introdotta dalla riforma dell'impresa sociale cambi in modo significativo la convenienza ad investire nelle imprese sociali per soggetti finanziari alla ricerca di occasioni di impiego ad impatto sociale? La risposta è semplice: poco o nulla.

Rivista-impresa-sociale-sbloccare-subito-le-misure-per-le-imprese-sociali

Impresa sociale

Redazione / 04 giugno 2020

Sbloccare subito le misure per le imprese sociali

Rendere operativi la detassazione degli utili posti a riserva e reinvestiti e deducibilità fiscale del capitale senza il passaggio in Commissione Europea! E' questa la proposta contenuta nella lettera aperta di Iris Network al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. E sono misure in linea con il Decreto Rilancio.

Tutti i tag
Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.