Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694

Tag: Partenariato Pubblico – Terzo settore

Editoriale
Covid-19 e futuro del Terzo settore
Felice Scalvini
Da una crisi che restituirà un mondo profondamente trasformato - per gli assetti che l’emergenza Covid-19 sta determinando - possiamo uscire più consapevoli dei limiti del mercato e della possibilità che il Terzo settore rappresenti lo snodo su cui fondare la rinascita del Paese.
Saggi
Le forme di partenariato pubblico-privato
Silvia Pellizzari
Il saggio intende analizzare lo sviluppo dell’impresa sociale in Italia nell’ambito delle forme di partenariato pubblico-privato (PPPs). L’obiettivo è analizzare due tra le diverse modalità di interazione tra PA e privato sociale per l’organizzazione e la gestione dei servizi sociali: il partenariato per l’innovazione e gli accordi pre-commerciali.
Casi studio
Le reti sussidiarie del terzo settore napoletano
Luigi Delle Cave
Il saggio ripersorre il processo di trasformazione che nell’ultimo ventennio ha interessato la governance locale a Napoli e il ruolo che il terzo settore cittadino ha assunto nel Terzo settore e nel welfare locale, attraverso le categorie analitiche e metodologiche della Social Network Analysis.
Recensioni
Pubblica amministrazione e terzo settore
Luciano Gallo
Luciano Gallo recensisce "Pubblica amministrazione e terzo settore. Confini e potenzialità dei nuovi strumenti di collaborazione e sostegno pubblico", che raccoglie gli atti del convegno svoltosi a Trento a gennaio 2019. Il volume, curato da Silvia Pellizzari e Andrea Magliari, sviluppa in modo organico il rapporto tra PA e Terzo settore.
Recensioni
Le forme organizzate di finanziamento privato nel welfare sociale
Flaviano Zandonai
La recensione del libro curato da Cristiano Gori L’alternativa al pubblico? Le forme organizzate di finanziamento privato nel welfare sociale confuta la tesi che i finanziamenti privati possano sostituire quelli pubblici
Saggi
Le forme di partenariato pubblico-privato
Silvia Pellizzari
Il saggio intende analizzare lo sviluppo dell’impresa sociale in Italia nell’ambito delle forme di partenariato pubblico-privato (PPPs). L’obiettivo è analizzare due tra le diverse modalità di interazione tra PA e privato sociale per l’organizzazione e la gestione dei servizi sociali: il partenariato per l’innovazione e gli accordi pre-commerciali.
Saggi
Le convenzioni con il volontariato e l'associazionismo
Claudio Tamburini
Le convenzioni previste dall’art. 56 e 57 del Codice del Terzo settore sollecitano ad aprirsi ad una interpretazione costituzionalmente orientata che contemperi e equilibri i principi di solidarietà e di concorrenza, contro talune tendenze a far prevalere comunque il secondo.
Casi studio
Le reti sussidiarie del terzo settore napoletano
Luigi Delle Cave
Il saggio ripersorre il processo di trasformazione che nell’ultimo ventennio ha interessato la governance locale a Napoli e il ruolo che il terzo settore cittadino ha assunto nel Terzo settore e nel welfare locale, attraverso le categorie analitiche e metodologiche della Social Network Analysis.
Rivista-impresa-sociale-consulta-la-primazia-della-sussidiarieta

Diritto

Raffaele Caroccia / 16 luglio 2020

Consulta, la primazia della sussidiarietà

La Decisione della Consulta ricostruisce le relazioni tra EEPP e TS secondo una matrice collaborativa, non contrattuale ed improntata al miglioramento dell’efficienza della Pubblica amministrazione, reinterpreta in modo non riduzionistico il diritto UE e valorizza la specificità del Terzo settore

Rivista-impresa-sociale-toscana-una-legge-rilancia-i-rapporti-collaborativi

Terzo settore - Attualità

Gianfranco Marocchi / 15 luglio 2020

Toscana: una legge rilancia i rapporti collaborativi

Pochi giorni dopo la sentenza 131/2020 della Corte costituzionale, la Regione Toscana marca un altro passo nella costruzione dei rapporti collaborativi tra EEPP e TS. La LR sul Terzo settore rappresenta un passo decisivo per l'implementazione locale di coprogrammazione e coprogettazione

Rivista-impresa-sociale-attuare-con-responsabilita-l-art-55

Diritto

Silvia Pellizzari / 09 luglio 2020

Attuare con responsabilità l'art. 55

La decisione della Corte costituzionale n. 131/2020 impegna le PA e il Terzo settore ad attuare con responsabilità e consapevolezza l’art. 55 del Codice del terzo settore, privilegiando la sinergia tra attori e la messa in comune di mezzi, piuttosto che la competizione per l’individuazione del miglior offerente.

Rivista-impresa-sociale-il-fondamento-costituzionale-del-diritto-del-terzo-settore

Impresa sociale

Luca Gori / 27 giugno 2020

Il fondamento costituzionale del diritto del Terzo settore

La sentenza 131/2020 della Corte Costituzionale, chiamata a decidere in un contenzioso tra Stato e Regione Umbria, è destinata a divenire il punto di riferimento di diritto costituzionale del Terzo settore, capace di coglierne le peculiarità e di delineare di conseguenza le relazioni tra Terzo settore e poteri pubblici.

Rivista-impresa-sociale-art-55-legittimato-dalla-corte-costituzionale

Impresa sociale - Terzo settore

Gianfranco Marocchi / 26 giugno 2020

Art. 55 legittimato dalla Corte Costituzionale

Fondamentale sentenza della Corte Costituzionale che contiene la più piena legittimazione dell'art. 55 del CTS, di cui si evidenzia la diretta derivazione costituzionale e il fondamento nella natura peculiare del TS. Ciò contribuisce in modo decisivo a dissolvere ogni resistenza sulla sua applicazione

Rivista-impresa-sociale-arena-sussidiarieta-orizzontale-e-terzo-settore

Terzo settore

Redazione / 23 giugno 2020

Arena: sussidiarietà orizzontale e Terzo settore

Art. 55 e Regolamenti per l'amministrazione condivisa sono gli strumenti con cui i due sottoinsiemi del "polo dell'interesse generale" - Terzo settore e cittadini che agiscono per il bene comune - collaborano con il "polo dell'interesse pubblico" - la pubblica amministrazione - in logica sussidiaria.

Rivista-impresa-sociale-tanti-giudici-e-poco-legislatore

Diritto

Luca Gori / 02 giugno 2020

Tanti giudici e poco legislatore?

Una recente sentenza del TAR Toscana affronta in modo discutibile il tema delle convenzioni con il volontariato. L'onda lunga dell'approssimativo parere del Consiglio di Stato del 2018 e l'assenza della politica generano una situazione confusa che azzoppa la Riforma

Rivista-impresa-sociale-perche-la-coprogettazione-non-e-un-falso-amico

Welfare - Terzo settore

Gianfranco Marocchi / 20 maggio 2020

Perché la coprogettazione non è un "falso amico"

La coprogettazione è un "falso amico" come recentemente si è affermato, una prassi solo apparentemente innovativa che in realtà ribadisce una posizione subordinata del Terzo settore? Alcune buone motivazioni per affermare che non è così.

Rivista-impresa-sociale-un-new-deal-fondato-su-collaborazione-e-territorio

Welfare

Andrea Bernardoni / 18 maggio 2020

Un New Deal fondato su collaborazione e territorio

Similmente alla grande depressione, questa crisi va combattuta con un programma di rilancio che crei lavoro (e non sussidi) per la costruzione di nuove infrastrutture, anche sociali, attraverso la promozione di processi collaborativi tra soggetti pubblici e Terzo settore.

Rivista-impresa-sociale-meno-mercato-piu-collaborazione

Attualità

Gianfranco Marocchi / 02 maggio 2020

Meno mercato, più collaborazione

Avvertiamo i limiti del mercato, ma, come nel 2008, fatichiamo a intravedere scenari alternativi, che oggi la crisi rende necessari. Di qui una proposta concreta: uno stop al mercato nel welfare e una transizione verso modelli di tipo collaborativo.

Tutti i tag
Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.