Sostienici! Rivista-Impresa-Sociale-Logo-Mini
Fondata da CGM / Edita e realizzata da Iris Network
ISSN 2282-1694

Tag: Imprese sociali

Editoriale
L’impatto della rivista Impresa Sociale
Marco Musella, Flaviano Zandonai
In una fase storica in cui la qualità editoriale, e non solo, si misura in termini di velocità di consegna e di disintermediazione dell’elaborazione dei contenuti, i dieci numeri in cinque anni della rivista Impresa Sociale rappresentano un traguardo importante che merita di essere approfondito.
Editoriale
I confini del Terzo settore
Flaviano Zandonai, Luca Gori
L’articolo 4 del Codice del Terzo settore riveste un’importanza decisiva non solo nel quadro della riforma, bensì, più in generale, nella definizione del complesso dei rapporti fra poteri pubblici ed autonomia dei soggetti privati all’interno dell’ordinamento costituzionale.
Introduzione
Sull’economia sociale nella dimensione globale
Gianluca Salvatori
L’economia sociale, mettendo al centro una visione in cui non prevale la ricerca dell’auto-interesse ma lo sviluppo dell’interesse generale, può svolgere un ruolo decisivo in una fase in cui abbiamo bisogno di ripensare il rapporto tra economia, società e politica senza ricadere nell’unilateralismo di altre stagioni. La riflessione è aperta, le soluzioni non sono ancora scritte.
Editoriale
Trent’anni di 381: una incompiuta di successo
Felice Scalvini
Scalvini ricostruisce la genesi e l’evoluzione della legge sulla cooperazione sociale, a partire dal sostrato socio-culturale e politico da cui ha preso forma, sottolineandone la portata dirompente fatta però anche di chiaroscuri. Si apre una nuova stagione che può portare la cooperazione sociale ad essere uno strumento di profonda trasformazione del nostro Paese.
Editoriale
PNRR: alcune linee di indirizzo e priorità
Iris Network, Forum Disuguaglianze e Diversità
Iris Network e il Forum Disuguaglianze e Diversità presentano congiuntamente un documento che propone una riflessione su come il rilancio del Paese auspicato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza non possa che passare da un contrasto alle diseguaglianze che vede l'impresa sociale come protagonista.
Editoriale
Ripensare il welfare dopo la pandemia
Andrea Bernardoni
La pandemia di Covid-19, nel mettere sotto pressione la rete dei servizi sociali e sanitari, esposti ad un’onda d’urto imprevista, ha svelato la grande fragilità del welfare italiano. Una riflessione sulle funzioni e sul senso del welfare, presidio di diritti fondamentali, come la salute, e garanzia del benessere collettivo della comunità.
Editoriale
Le imprese sociali e la riscoperta del mondo del lavoro
Carlo Borzaga, Marco Musella
La stagione che stiamo vivendo è segnata da una crisi profonda che non è solo economica, politica e sociale, ma investe anche i modi di vivere e di valutare cosa conta davvero nella vita. Come sta cambiando, in particolare, il rapporto con il lavoro, soprattutto per le giovani generazioni? Quali possibilità, prospettive e incentivi per lavorare nel sociale?
Editoriale
Welfare e impresa sociale di garanzia
Giorgio Fiorentini
L’impresa sociale è una formula imprenditoriale a doppia garanzia. La prima nei confronti dei cittadini (fruitori dei servizi offerti). La seconda nei confronti dello Stato (sussidiarietà orizzontale e circolare) che si affida all’impresa sociale, la cui formula imprenditoriale offre stabilità continuativa, efficienza, efficacia ed economicità.
Editoriale
Otto strategie di rilancio del Terzo settore
Carlo Borzaga, Felice Scalvini
Un editoriale di ampio respiro che si interroga sulla crisi e sulla situazione Paese, proponendo otto strategie di rilancio del Terzo settore e delle imprese sociali. Un ulteriore tassello che pone Impresa Sociale al centro del dibattito sulle trasformazioni e criticità sociali ed economiche del Paese.
Editoriale
La rivista Impresa Sociale: una storia lunga trent’anni
Redazione
Il numero zero della rivista Impresa Sociale uscì nell’ottobre 1990, quando la 381/1991 ancora non esisteva e l’aspirazione a vedere riconosciuta giuridicamente la cooperazione sociale era legata all’incertezza dei dibattiti parlamentari. Da allora, dopo 30 anni, Impresa Sociale cambia ancora veste.
Editoriale
L’impresa sociale di fronte alla crisi
Redazione
Mentre la fase due tenta faticosamente di decollare, tra successive riaperture di attività e confini e misure di distanziamento che ancora persistono, è tempo di un primo bilancio su come le imprese sociali abbiano vissuto l’emergenza Covid-19 e come le istituzioni le abbiano sostenute.
Introduzione
Introduzione
Redazione
Se è consolidata la convinzione che i dati di bilancio siano in grado di aiutarci a valutare la solidità, la redditività, la produttività e altre caratteristiche di un’impresa, non appare sviluppata sino in fondo una riflessione su quali indici siano utili a descrivere e comprendere l’operato di un’impresa sociale.
Saggi
Dall’economia sociale all’economia socializzata
Silvia Sacchetti
Una riflessione su come la produzione di servizi complessi di welfare, nello specifico quelli legati alla cura e prevenzione del disagio psichico, possa essere governata a beneficio degli utenti e delle comunità nel suo complesso. Il tema è sviluppato attraverso uno studio di caso sul consorzio In Concerto di Castelfranco Veneto.
Saggi
Imprese sociali e governance inclusiva
Silvia Sacchetti
Il saggio identifica il fallimento della governance come un’importante causa di squilibrio, indicando i limiti delle forme organizzative in cui vi è una concentrazione di potere decisionale, dove invece sarebbe necessario aprire il processo di decisione strategico ad una molteplicità di portatori di interesse.
Saggi
Valutare l'impatto sociale
Stefano Zamagni, Paolo Venturi, Sara Rago
Il tema della valutazione d’impatto delle imprese sociali a partire dalla definizione di nuove modalità di produzione di valore aggiunto, evidenziando come l’utilizzo di elementi legati al concetto di impatto (catena del valore, coinvolgimento degli stakeholder nel processo di misurazione, ecc.) siano strategici per generare valore.
Saggi
Il mercato nel welfare, i danni e le alternative
Andrea Bernardoni
Il welfare sociale e sanitario è un settore in forte espansione, con una domanda di servizi in crescita ed un ruolo del pubblico che si è fortemente ridimensionato. Che cosa ha prodotto e che cosa produrrà la progressiva apertura al mercato di settori sempre più ampi del welfare?
Echi
L’impresa sociale fa politica?
Gianfranco Marocchi
L’impresa sociale fa politica? La domanda è semplice e diretta, la risposta un po’ meno. Ci sono molti ottimi motivi per rispondere affermativamente, ma anche circostanze che evidenziano le difficoltà delle imprese sociali a sviluppare oggi un discorso politico compiuto.
Fiscalità
Il cantiere della fiscalità dell’impresa sociale
Felice Scalvini
Quale fiscalità per il Terzo settore e l’impresa sociale? Su quasi basi fondarne la peculiarità? E quali i nodi da sciogliere? Felice Scalvini richiama brevemente i termini del problema, per introdurre i saggi di Giulia Boletto, che fa il punto sulle ragioni costituzionali della questione, e di Gian Mario Colombo, che ricostruisce la fiscalità dell’impresa sociale, mettendone in evidenza luci e ombre.
Le politiche
L’impresa sociale, un pilastro per le politiche
Redazione
L’impresa sociale è chiamata in causa nelle grandi sfide con cui alcune delle principali politiche del nostro Paese si stanno confrontando. Due temi sono sviluppati in questa sezione del numero: la rigenerazione urbana a fini sociali ed il tentativo di favorire percorsi di autonomia delle persone che oggi beneficiano del reddito di cittadinanza.
Introduzione
L’impresa sociale: dalla teoria alle policy
Giulia Galera, Stefania Chiomento
Negli ultimi vent’anni vi è stata una grande attenzione verso quell’insieme di organizzazioni che operano per l’interesse comune. Ma il modo di concettualizzare il fenomeno è diverso a seconda della prospettiva e delle tradizioni dei vari Paesi. Un saggio da prendere come riferimento, sui concetti di impresa sociale, economia sociale, economia solidale, economia sociale e solidale, terzo settore.
Saggi
Valutazione di impatto, strumento utile?
Sara Depedri
In questi ultimi anni gli Enti di Terzo Settore sono ripetutamente e diversamente sollecitati a dotarsi di sistemi di valutazione dell’impatto sociale. A fronte del moltiplicarsi di approcci e strumenti, quale metodo adottare? Quello che si dimostrerà essere più utile in relazione agli obiettivi che ogni ente si pone.
Saggi
Il bilancio d’esercizio dell’impresa sociale
Luca Bagnoli
Gli indicatori di bilancio sono utili a descrivere l’operato di un’impresa sociale oppure la peculiarità di tale forma di impresa si può rilevare solo dal bilancio sociale? E nell’interpretazione di tali dati, un’impresa sociale è omologabile ad una impresa for profit? Un’introduzione ampia e sistematica alla lettura del bilancio.
Saggi
Imprese di comunità e riconoscimento giuridico
Jacopo Sforzi, Carlo Borzaga
Le imprese di comunità stanno ricevendo sempre più attenzione da parte di ricercatori, operatori e policy maker. All’interno del dibattito sulla necessità o meno di una legge che le riconosca, in questo contributo si propone una riflessione critica sulla possibilità di utilizzare, invece, le forme giuridiche già esistenti, con eventuali modifiche.
Saggi
Valutare l'impatto sociale
Stefano Zamagni, Paolo Venturi, Sara Rago
Il tema della valutazione d’impatto delle imprese sociali a partire dalla definizione di nuove modalità di produzione di valore aggiunto, evidenziando come l’utilizzo di elementi legati al concetto di impatto (catena del valore, coinvolgimento degli stakeholder nel processo di misurazione, ecc.) siano strategici per generare valore.
Saggi
Attività creativa e impresa culturale
Giacomo Bosi
In questo contributo si propone una mappatura preliminare delle fasi attraverso cui si sviluppa l’attività creativa imprenditoriale. - sia artigianale che industriale - allo scopo di indirizzare la ricerca sulle politiche regolative che possano incentivarne la nascita e sostenerne la crescita.
Un Europa sociale
Verso un'Europa più sociale
Redazione
Il fatto che esista una “Europa sociale”, ossia attenta non solo a favorire l’azione dei soggetti economici, ma anche ai diritti dei cittadini più fragili, non è scontato: è un percorso in evoluzione, pur avendo radici lunghe. Tuttavia siamo sulla buona strada nel diffondere la consapevolezza sul ruolo che l’impresa sociale e l'economia sociale possono avere nel rilancio del continente.
Saggi
Perché l’impresa sociale ha un senso
Gianfranco Marocchi
Perché e a quali condizioni un’impresa sociale che svolge una qualsiasi attività dovrebbe realizzarla meglio rispetto ad una impresa for profit? E cosa, precisamente, dovrebbe riuscire a fare, che un’impresa for profit non riesce a realizzare?
Saggi
Impresa sociale: dalla sharing economy oltre il platform capitalism?
Rocco Frondizi, Nathalie Colasanti, Marco Meneguzzo
La sharing economy è un argomento fortemente controverso a causa della sua presunta capacità di riformare il capitalismo. La domanda di ricerca alla base di questo saggio è se la forma e la sostanza dell’impresa sociale possano rappresentare una direzione di evoluzione dei meccanismi di sharing economy oltre il platform capitalism.
Documenti
Alle sorgenti dell'impresa sociale
Gianfranco Marocchi
La rivista celebra il trentennale della legge 381/1991 mettendo a disposizione dei lettori una parte significativa dei documenti di quegli anni, oggi difficilmente reperibili a chi non abbia conservato per decenni copie cartacee di tali materiali, talvolta pubblicati, talvolta rimasti letteratura grigia. Una ricostruzione che inquadra i documenti selezionati secondo un preciso percorso di lettura.
Le politiche
Imprese sociali e rigenerazione urbana
Andrea Bernardoni, Massimo Cossignani, Daniele Papi, Antonio Picciotti
In un’ottica di partecipazione collettiva nei processi di riqualificazione di beni immobili inutilizzati, le imprese sociali possono svolgere un ruolo fondamentale sia nella promozione di iniziative di rigenerazione, che nella gestione delle attività derivanti dagli interventi stessi. Sulla base delle evidenze empiriche da esperienze italiane degli ultimi anni, alcune utili indicazioni di policy.
Saggi
Impresa sociale e amministrazione condivisa
Mario Gorlani
Il rapporto con le Pubbliche Amministrazioni rappresenta in molti casi un elemento essenziale dell’attività delle imprese sociali. Il Codice del Terzo Settore offre soluzioni che, se valorizzate correttamente, possono consentire una sintesi proficua delle opposte esigenze che si confrontano nell’ambito delle relazioni tra enti pubblici e organizzazioni sociali.
Saggi
Disciplina dell'impresa sociale: gli stakeholder
Antonio Fici
In questo articolo si presenta ed analizza la disciplina dell’impresa sociale, contenuta nel d.lgs. 112/2017 e parte della Riforma del Terzo settore, dalla prospettiva dei suoi diversi stakeholder: quali norme appaiono maggiormente satisfattive degli interessi degli stakeholder dell’impresa sociale?
Fiscalità
La sentenza della Corte Costituzionale 131/2020
Giulia Boletto
La sentenza 131 sembra apportare importanti spunti di riflessione anche sul trattamento tributario degli ETS. Le misure premiali, di fatto, non rappresentano una deroga al sistema ordinario, ma la presa d’atto che l’ordinamento riconosce gli ETS come attori dell’interesse generale che concorrono alla spesa pubblica attraverso la loro azione e non per il tramite dell’imposizione.
Intervista
Revelli: Terzo settore e democrazia
Redazione
Perché di Terzo settore parlano economisti, sociologi e giuristi, ma non teorici della politica? In che modo il Terzo settore incrocia i principi fondamentali della nostra democrazia? Su questi temi Impresa Sociale ha intervistato Marco Revelli, da anni attento osservatore di quanto avviene nel Terzo settore.
Saggi
Il terzo settore dei servizi sociali nella crisi sanitaria
Annalisa Turchini
Un saggio che esplora gli effetti della pandemia sul terzo settore e in particolare sulle imprese sociali che operano nell’ambito del welfare. Attraverso i dati della IV indagine Inapp sui “Servizi sociali erogati dagli enti non profit” si discutono le conseguenze economiche e occupazionali che nel 2020 hanno interessato gli enti erogatori di servizi sociali.
Saggi
Governance partecipata ed inclusività
Gerardina Erika Forino
I profondi mutamenti del sistema economico contemporaneo impongono nuove sfide nel campo della governance e delle relazioni, sia rispetto al tradizionale modo di fare impresa, sia in relazione all’impresa sociale, naturalmente caratterizzata da uno spirito partecipativo, inclusivo e democratico.
Saggi
Impresa sociale, populismo e disintermediazione
Armando Vittoria
La spinta alla disintermediazione provocata dall’onda populista in Europa sta colpendo non solo la democrazia politica ma anche il patto sociale che la sorregge. È un intero meccanismo di rappresentanza dei bisogni collettivi ad essere in discussione, e con esso i corpi sociali intermedi, tra cui l’impresa sociale.
Fiscalità
La fiscalità dell’impresa sociale
Gian Mario Colombo
Una delle cause principali dell’insuccesso del D.Lgs. 155/2006 è stata sicuramente la mancata concessione di agevolazioni fiscali. L’art. 18 del D.Lgs. 112/2017, che si esamina in questo articolo, si pone l’obiettivo di colmare questa lacuna. La tecnica legislativa adottata è quella della detassazione degli utili e avanzi di gestione, già sperimentata con le cooperative a mutualità prevalente.
Documenti
Alle sorgenti dell'impresa sociale: documenti
Oltre cinquanta documenti, quasi tutti databili tra l’inizio degli anni Ottanta e i mesi immediatamente successivi all’approvazione della 381/1991, che possono costituire un punto di partenza per lavori di ricostruzione storica di tesisti e ricercatori, ma soprattutto per sollecitare l’interesse di imprenditori sociali che vogliano comprendere le origini del fenomeno di cui oggi sono protagonisti.
Un Europa sociale
Dalla Social Business Initiative al Social Economy Action Plan
Giuseppe Guerini
Per le istituzioni europee l’economia sociale è passata dall’essere considerata funzionale a promuovere la responsabilità sociale e a coltivare nicchie di solidarietà, all’essere riconosciuta come un attore chiave per riqualificare e rendere sempre più equo e sostenibile il Mercato unico europeo e forse anche per proteggere e qualificare la natura stessa della democrazia politica comunitaria.
Saggi brevi
Nuove geografie del valore e imprese coesive
Domenico Sturabotti, Paolo Venturi
L’articolo si propone di aggiornare la mappa della produzione di nuove forme di “valore condiviso” in Italia, attingendo ai dati e alle esperienze della nuova edizione del rapporto “Coesione è Competizione. Nuove geografie della produzione del valore in Italia” realizzato da Fondazione Symbola e Unioncamere.
Saggi brevi
Quanto sono plurali le imprese sociali?
Luigi Corvo, Lavinia Pastore, Andrea Sonaglioni
Questo saggio si pone l’obiettivo di verificare empiricamente il comportamento e le performance delle organizzazioni plurali (estendendo la proposta concettuale di Mintzberg) nell’ecosistema di imprese sociali e di organizzazioni non profit italiane, attreverso il framework teorico della tripla elica.
Saggi brevi
Giovani, volontariato e nuova impresa sociale
Sandra Gallerini, Fabio Lenzi
Quali percorsi per favorire il matching tra cultura del volontariato e impresa sociale? Il volontariato come ambito privilegiato di sviluppo di pratiche di innovazione sociale e come potenziale incubatore di nuovi modelli di imprenditorialità giovanile in cui la dimensione economica-strumentale si coniuga alla dimensione sociale e solidale.
Amministrazione condivisa
L’amministrazione condivisa e le sue pratiche
Redazione
La coprogrammazione e la coprogettazione rimandano ad una concezione in cui al Terzo settore (e quindi alle imprese sociali) è riconosciuto un ruolo di interesse generale, ponendo queste organizzazioni accanto alle pubbliche amministrazioni, “dalla stessa parte del tavolo”, mosse dalla medesima tensione per un obiettivo comune.
Saggi brevi
La dimensione politica dell'economia sociale
Gianluca Salvatori
Una riflessione che tenta di capire come riprendere il controllo sui poteri del mercato ai quali da troppo tempo abbiamo lasciato disporre delle vite degli individui e delle comunità. Il senso dell’azione politica come capacità di governare il cambiamento in funzione di una visione del futuro.
Saggi
Coproduzione nei servizi per l'infanzia
Agostino Cortesi, Maria Sangiuliano, Nicole Traini, Massimo Zancanaro
Un approccio innovativo ai servizi per l’infanzia basato sulla partecipazione attiva dei genitori nella progettazione e nella conduzione dei servizi in un’ottica collaborativa. L’articolo presenta tre casi studio – effettuati nel periodo post-covid – in cui sono sperimentate sia modalità grassroots che di ambito aziendale.
Saggi
Imprese sociali e Covid-19
Carlo Borzaga, Giulia Tallarini
In prima linea durante l'emergenza, le imprese sociali hanno saputo trasformarsi per continuare ad essere punti di riferimento per i propri utenti e le comunità. I risultati dell'indagine condotta da Iris Network  - contenuta nel IV Rapporto Iris Network sull'Impresa Sociale in uscita a breve - che racconta la reazione delle imprese sociali alla pandemia, tra difficoltà e resilienza.
Documenti
Alle sorgenti dell'impresa sociale: percorsi di lettura
Nel trentennale della 381/1991, molti sono i modi per raccontare la nascita, l’evoluzione e l’affermazione della cooperazione sociale nel nostro Paese: in questa sezione, senza pretesa di completezza, i contributi culturali che trent’anni fa hanno consentito all’impresa sociale di farsi largo nel dibattito pubblico.
Le politiche
Le politiche: contesti diversi, obiettivi convergenti
Redazione
Non è solo l’Europa ad interrogarsi sull’economia sociale: il tema è nell’agenda di diversi Stati in tutti i continenti. La fotografia che ci offrono gli autori di questa sezione, in termini di promozione e sostegno del fenomeno, è molto confortante, ma al contempo vi è chi evidenzia l’ancora troppo scarso riconoscimento di da parte delle organizzazioni internazionali.
Casi studio
Impresa sociale e rilancio delle edicole
Cristina Burini, Jacopo Sforzi
L’associazione culturale Emergenze ha deciso di trasformarsi in impresa sociale per acquisire e rivitalizzare una storica edicola ormai dismessa a Borgo Bello, nel centro storio di Perugia, ridisegnandone la funzione d’uso quale presidio sociale e culturale del territorio.
Saggi brevi
L'impresa sociale al servizio della 'buona occupazione'
Licia Allegretta, Barbara Barabaschi
Negli ultimi anni l’impatto congiunturale sui livelli occupazionali e sulle politiche di welfare ha focalizzato l’attenzione sulla creazione di occupazione dignitosa e di qualità. Le politiche comunitarie e nazionali riconoscono l’impresa sociale tra le forme organizzative più “funzionali” alla promozione di “buona” occupazione.
Saggi brevi
L’impresa sociale come strumento per le CSA
Caterina De Benedictis, Jacopo Sforzi
Una riflessione sul potenziale che l’impresa sociale può avere come forma organizzativa per le CSA, Comunità che Supportano l’Agricoltura - un nuovo modo per organizzare l'attività agricola - per poter prendere in gestione terreni confiscati alla criminalità organizzata e restituirli alla comunità, attraverso la sua diretta partecipazione.
Casi studio
I 30 anni del Gruppo cooperativo Cgm
Alberto Ianes
Il tema delle reti attraversa la storia della cooperazione sociale. In particolare le vicende organizzative, personali e di contesto legate alla costituzione, trent'anni fa, del gruppo cooperativo Cgm sono ricche di elementi conoscitivi e di apprendimento. Alberto Ianes intervista Felice Scalvini e Carlo Borzaga sul trentennale di Cgm.
Saggi
Il ruolo delle imprese sociali nell'agricoltura sociale
Francesco Amati, Italo Santangelo
L’agricoltura sociale sta diventando sempre più una pratica diffusa nella realizzazione di interventi destinati a persone fragili e sono numerose le imprese sociali che se ne occupano. Un’evoluzione dovuta anche al fatto che la più recente normativa in materia di impresa sociale inserisce questo specifico ambito di intervento tra i settori di attività.
Saggi
Partecipazione e coinvolgimento nell’impresa
Michele Pasinetti, Elena Rocca, Silvia Sacchetti, Riccardo Bodini
Un saggio che contribuisce alla sistematizzazione del modo in cui, all’interno di un’impresa, una governance partecipata può produrre sia esiti immateriali, quali un aumentato valore percepito e una maggior appartenenza delle persone coinvolte, sia risultati materiali necessari allo sviluppo dell’impresa stessa, quali la creazione di servizi o la formalizzazione di reti e partenariati.
Ricerca
Le imprese sociali in Europa
Un rapporto di sintesi comparativa della Commissione Europea che fornisce una panoramica dell'impresa sociale in Europa. Una mappatura che ha coinvolto più di 70 ricercatori e 750 stakeholder. Si propone una traduzione dell’executive summary realizzata in modo indipendente dalla Commissione.
Recensioni
Le social enterprise in Italia: modelli a confronto
Antonina Di Berardino
Una recensione del libro di Simone Poledrini che analizza il progetto di ricerca internazionale ICSEM rispetto al modello italiano: un primo tentativo di contestualizzare, a livello nazionale, i modelli di impresa sociale riscontrati su scala internazionale.
Saggi
Carcere, lavoro e impresa sociale
Valeria Cavotta, Monica Rosini
Combinando la prospettiva giuridica con gli studi di organizzazione e gestione d’impresa, una riflessione su quale forma organizzativa meglio risponda alla rieducazione dei detenuti tramite il lavoro. Il ruolo dell'impresa sociale nel reinserimento lavorativo in carcere: uno studio di caso.
Recensioni
The Social Enterprise Zoo
Francesca Calò
The Social Enterprise Zoo: la metafora dello zoo per ridisegnare i confini della definizione di impresa sociale. Anzi una pluralità di “zoo”, in cui diversi “animali” sono sfamati, in cui diversi gradi di libertà vengono concessi e in cui diversi paesaggi sono creati. Una recensione del libro di Dennis R. Young.
Saggi brevi
Un'analisi finanziaria delle cooperative sociali italiane
Carlo Borzaga, Eddi Fontanari
Spesso si pensa che le imprese sociali abbiano difficoltà finanziarie, di accesso al credito e di patrimonializzazione. I dati empirici restituiscono un quadro diverso, in cui le imprese sociali risultano essere solide almeno quanto le altre imprese di dimensioni comparabili.
Casi studio
Un’esperienza di co-produzione: Dire Famiglia
Claudia Pedercini
Un’esperienza di co-produzione di servizi educativi per l’infanzia e la famiglia nata dalla partnership tra enti pubblici ed imprese nonprofit: il progetto ‘Dire Famiglia’. Innovazione di processo e prodotto in grado di rispondere alle mutate esigenze delle famiglie in tempi di crisi economica.
Saggi
La sperimentazione del Diversity Management
Maria Lucia Piga, Daniela Pisu
Quali cambiamenti interni a un’impresa sono necessari per orientare le strategie di partecipazione verso tutti i portatori di interesse? Le imprese sociali possono essere considerate luoghi privilegiati di inclusione e ascolto dei bisogni di lavoratori e lavoratrici in condizioni di particolare vulnerabilità? Un caso di studio di Diversity Management in Sardegna.
Numeri
Quando si parla di numeri
Redazione
Chi studia con serietà l’impresa sociale è sempre alla ricerca di numeri: perché le impressioni non bastano, le narrazioni accattivanti nemmeno. Un discorso serio richiede riscontri nei fatti e, a questo proposito, un’attenta rilettura dei bilanci costituisce una fonte di informazioni preziosa e solo parzialmente utilizzata a scopi di ricerca.
Saggi brevi
Comunità energetiche rinnovabili
Andrea Bernardoni, Carlo Borzaga, Jacopo Sforzi
La diffusione delle comunità energetiche rappresenta una grande opportunità per sperimentare su larga scala modelli imprenditoriali fondati sull’auto-organizzazione dei cittadini e sulla valorizzazione delle risorse dei i territori. Dei laboratori di partecipazione attiva per la costruzione di nuove politiche di sviluppo locale e di welfare.
Recensioni
Costruire l’innovazione nelle imprese sociali
Simone Poledrini
Cosa significa innovare i servizi e le attività all'interno del terzo settore? Quali sono i meccanismi organizzativi e manageriali da presidiare e curare per promuovere l'innovazione? Recensione del volume "Costruire l’innovazione nelle imprese sociali e nel terzo settore" di Luca Fazzi.
Saggi
L’impresa sociale: valutazioni errate o errate valutazioni?
Renato Civitillo
L’impresa sociale si trova, sempre più spesso, quale destinataria di approcci di valutazione tendenti all’espressione di giudizi di sintesi sul suo operato, sulla sua efficienza e sulla sua efficacia. Ma l’impresa socale ha bisogno del perfezionamento di queste tecniche oppure di riconsiderare il quadro di fondo dove poi inserire processi di valutazione specifica?
Saggi
Quando l’impresa artigiana si comporta da impresa sociale
Roberto Paladini
Storicamente l’impresa artigiana è uno degli attori che più hanno influenzato lo sviluppo urbano, sociale ed economico delle città. Un’analisi di come botteghe artigianali e negozi di vicinato possano svolgere funzioni esplicitamente sociali e contribuire consapevolmente ai processi di presidio e di rigenerazione territoriale.
Echi
La democrazia economica in Italia a partire dal PNRR
Lorenzo Sacconi
A partire dal PNRR, una strada per affermare la democrazia economica nel nostro Paese, sia nelle imprese sociali che nel resto del sistema economico. Una via per ridurre le disuguaglianze e riconoscere il diritto di partecipazione nel tessuto economico.
Organizzazione
Le imprese sociali e la loro organizzazione
Redazione
La vita delle imprese sociali è fatta di questioni organizzative che si pongono giorno dopo giorno, ponendo di volta in volta nuove questioni. Dai contratti di rete che coinvolgono imprese sociali e imprese for profit. All’invecchiamento della forza lavoro e sulle pratiche di age-management nella cooperazione sociale.
L'Action Plan
Action Plan, il pieno riconoscimento dell'economia sociale
Carlo Borzaga
C'è un aspetto che rende il Sociale Economy Action Plan della Commissione Europea un documento importante: dopo anni di timidezze, eredità della fase neoliberista, esso contiene un compiuto riconoscimento dell'economia sociale, vista nelle sue potenzialità e non solo come complemento residuale del settore di mercato.
Innovazione sociale
L’ESS alla sfida dell’innovazione
Jean Fabre
È possibile che l’impresa sociale e gli altri attori dell’economia sociale moltiplichino la loro produttività grazie alle innovazioni tecnologiche in arrivo, o al contrario che vedano crollare il loro progetto di una società dove l’economia è al servizio della prosperità condivisa. La storia non è mai scritta in anticipo. Un futuro positivo rimane possibile, se si opera in tempo per costruirlo.
Dal mondo
Innovazione sociale: una via mediterranea?
Dario Carrera, Suheli Chrouda, Rosario Sapienza, Marco Traversi
Esiste una via mediterranea per l’innovazione sociale? È possibile codificare le caratteristiche distintive di una innovazione guidata da una matrice capace di correlare bisogni locali, internazionalizzazione dei modelli di gestione, armonizzazione delle policy e delle metriche di misurazione e valorizzazione dell’impresa sociale nell’area del Mediterraneo?
Recensioni
L’impresa sociale, una chance per l’Europa (1995)
Redazione
Ricerca realizzata dal Consorzio CGM e coordinata da Carlo Borzaga, presentata a Bruxelles nel 1995. Anche se probabilmente non sono molte le copie di questo volume prodotto in modo artigianale sopravvissute alle insidie del tempo, si tratta di una pubblicazione fondamentale: il primo caso di analisi sistematica dell’impresa sociale in diversi paesi europei.
In memoria
Ricordando Marco Maiello
Felice Scalvini
Ci ha lasciati Marco Maiello, direttore di Impresa Sociale dal 1998 al 2001. Esperto di politiche attive del lavoro, protagonista nelle attività del Consorzio Gino Mattarelli, poi in Cariplo, in Cariparma, in Welfare Italia, per seguire poi sperimentazioni di housing sociale. Lo ricorda, a nome di tutta la redazione, Felice Scalvini.
Saggi brevi
Social Impact Bond, payment by results e imprese sociali
Andrea Bernardoni
Una riflessione che mette a fuoco la diffusione di strumenti di finanza d’impatto – come i social impact bonds e altri meccanismi di payment by results – in relazione alle conseguenze del loro utilizzo per le imprese sociali. Quali rischi per una mercatizzazione e finanziarizzazione del welfare?
Rivista-impresa-sociale-infrastrutture-sociali-aderisci-alla-rete

Economia

Redazione / 15 marzo 2022

Infrastrutture sociali: aderisci alla rete

Prosegue il percorso per raccogliere energie e competenze per riaffermare la dimensione sociale delle politiche di rigenerazione.

Rivista-impresa-sociale-xix-workshop-sull-impresa-sociale

Un nuovo dossier!

Redazione / 12 gennaio 2022

XIX Workshop sull'impresa sociale

I materiali delle sessioni parallele della XIX edizione del Workshop sull'impresa sociale organizzato da IRIS Network svoltosi a Trento il 17 e 18 novembre 2022, con al centro la riflessione sul trentennale della 381/1991: quale eredità da questo punto di svolta per l'impresa sociale in Italia, quali prospettive per il futuro?

Rivista-impresa-sociale-l-impresa-sociale-in-italia

Economia

Redazione / 13 aprile 2021

L'impresa sociale in Italia

Il Rapporto di Iris Network è una pubblicazione periodica che descrive lo stato dell’arte e l’evoluzione dell’impresa sociale in Italia, attraverso analisi quantitative e qualitative del fenomeno e approfondimenti su questioni di particolare rilievo. La presentazione della IV edizione è in programma per martedì 13 aprile 2021 alle ore 16.

Rivista-impresa-sociale-il-terzo-settore-e-attore-del-cambiamento

Economia

Gianluca Salvatori / 29 novembre 2020

Il Terzo settore è attore del cambiamento

Le parole di Papa Francesco portano a pensare al Terzo settore come assistenzialismo e beneficienza, come stampelle di un passato da superare; la realtà ci dice invece che è attore di cambiamento politico e sociale, o quantomeno, tra i soggetti che con più convinzione lo hanno in questi anni costruito.

Rivista-impresa-sociale-quanto-a-lungo-possiamo-essere-resilienti

Impresa sociale - Attualità

Eleonora Vanni / 25 novembre 2020

Quanto a lungo possiamo essere resilienti?

La relazione della presidente di Legacoop Sociali Eleonora Vanni tenuta in occasione dell'Assemblea dei delegati del 19/11. In questa epoca di emergenza, scrive Vanni, "alla cooperazione sociale serve ritrovare quel pensiero non convenzionale che ne ha determinato la nascita e l’affermazione".

Rivista-impresa-sociale-l-amministrazione-condivisa-dopo-la-sentenza-131

Impresa sociale

Redazione / 13 novembre 2020

L'amministrazione condivisa dopo la sentenza 131

WIS2020 - La sentenza della Corte costituzionale 131/2020 è fondamentale per il diritto del Terzo settore, ha legittimato definitivamente l'art. 55  definendo i rapporti tra gli enti del Terzo settore e le pubbliche amministrazioni a partire dal principio di sussidiarietà e su modelli collaborativi.

Rivista-impresa-sociale-come-investire-per-costruire-un-paese-diverso

Impresa sociale

Redazione / 13 novembre 2020

Come investire per costruire un Paese diverso

WIS2020 - Il Terzo settore e le imprese sociali sono una risorsa fondamentale non solo per affrontarne e superare la crisi, ma per modificare alla radice un sistema economico e sociale che per diverse ragioni risulta sempre meno sostenibile: come costruire una strategia di di sviluppo di lungo periodo?

Rivista-impresa-sociale-una-formazione-per-il-futuro-dell-impresa-sociale

Impresa sociale

Redazione / 12 novembre 2020

Una formazione per il futuro dell’impresa sociale

WIS2020 - La ricerca e la formazione dovranno essere fortemente alternative a quelle ispirate dal mainstream mercatista e finanziarizzato, modificando in profondità approcci consolidati in modo da suppportare la trasformazione dagli orientamenti competitivi a quelli di tipo collaborativo.

Rivista-impresa-sociale-costruire-reti-economiche-e-sociali

Impresa sociale

Redazione / 11 novembre 2020

Costruire reti economiche e sociali

WIS2020 - Le esperienze di questi mesi stanno portando imprese sociali, altre organizzazioni di Terzo settore, fondazioni, imprese radicate nel territorio, enti locali, ad instaurare nuove relazionic he possono rappresentare il nuovo punto di partenza per nuovi modelli di sviluppo locale.

Rivista-impresa-sociale-welfare-e-vita-quotidiana-innovare-con-la-tecnologia

Impresa sociale

Redazione / 11 novembre 2020

Welfare e vita quotidiana: innovare con la tecnologia

WIS2020 - La pandemia da Covid-19 ha reso evidenti le potenzialità degli strumenti digitali negli ambiti  del lavoro, dei consumi, dell’educazione e, non da ultimi, nei servizi di welfare. In che modo la tecnologia può favorire l’innovazione di questi servizi? E quali sono le eventuali controindicazioni?

Rivista-impresa-sociale-ripensare-i-servizi-di-welfare-dopo-il-covid

Impresa sociale

Redazione / 10 novembre 2020

Ripensare i servizi di welfare dopo il Covid

WIS 2020 - Molti servizi alla persona sono stati sospesi o radicalmente riorganizzati in modo da garantire il distanziamento sociale. Superato un primo picco emergenziale, sono stati progressivamente riattivati, organizzati però in modo differente con l’obiettivo di contenere il rischio di contagio.

Rivista-impresa-sociale-andare-incontro-ai-bisogni-emergenti

Impresa sociale

Redazione / 10 novembre 2020

Andare incontro ai bisogni emergenti

WIS 2020 - Una rinnovata vocazione comunitaria potrà essere leva per una nuova fase di sviluppo? Cosa è accaduto delle sperimentazioni dei mesi scorsi? Sono rimaste legate alla fase del lockdown oppure proseguono e si sono trasformate? Hanno dato origine a nuove strategie di impresa.

Rivista-impresa-sociale-perche-non-possiamo-fare-a-meno-delle-imprese-sociali

Impresa sociale

Redazione / 09 novembre 2020

Perché non possiamo fare a meno delle imprese sociali

WIS2020 - L'evento di apertura. La crisi sta cambiando radicalmente gli equilibri tra Stato ed economia. In questo scenario il ruolo delle imprese sociali e del Terzo settore è imprescindibile per la tenuta e lo sviluppo del Paese. Per questo sono necessarie politiche lungimiranti e  risorse mirate.

Rivista-impresa-sociale-ecco-il-workshop-sull-impresa-sociale

Impresa sociale

Redazione / 30 luglio 2020

Ecco il Workshop sull'impresa sociale!

Anche in un anno complicato, Iris Network mantiene vivo uno spazio di confronto - il Workshop sull'impresa sociale - proponendo un’edizione resiliente che accompagni le imprese sociali nella ripartenza. Dal 9 al 14 novembre 2020 una settimana di eventi digitali e in presenza a Trento.

Rivista-impresa-sociale-sbloccare-subito-le-misure-per-le-imprese-sociali

Impresa sociale

Redazione / 04 giugno 2020

Sbloccare subito le misure per le imprese sociali

Rendere operativi la detassazione degli utili posti a riserva e reinvestiti e deducibilità fiscale del capitale senza il passaggio in Commissione Europea! E' questa la proposta contenuta nella lettera aperta di Iris Network al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. E sono misure in linea con il Decreto Rilancio.

Rivista-impresa-sociale-colloquio-scientifico-sulla-rampa-di-lancio

Impresa sociale

Redazione / 20 maggio 2020

Colloquio Scientifico sulla rampa di lancio

Da quattordici anni, in primavera avanzata, Iris Network propone il Colloquio Scientifico sull’impresa sociale, il convegno dove ricercatori e studiosi si scambiano gli esiti delle proprie ricerche sul tema dell’impresa sociale. Il 28 e 29 maggio il Colloquio ci sarà, ma da remoto. Il programma è pronto, vi aspettiamo!

Rivista-impresa-sociale-cauto-impresa-e-prossimita

Esperienze

Sara Bellusci, Elena Rocca / 30 marzo 2020

CAUTO: impresa e prossimità

CAUTO è un’impresa in dialogo. Il dialogo costante con le intelligenze collettive che costituiscono le sue “comunità di riferimento”. Da questo nascono innovazione e dinamismo imprenditoriale.

Tutti i tag
Sostieni Impresa Sociale

Impresa Sociale è una risorsa totalmente gratuita a disposizione di studiosi e imprenditori sociali. Tutti gli articoli sono pubblicati con licenza Creative Commons e sono quindi liberamente riproducibili e riutilizzabili. Impresa Sociale vive grazie all’impegno degli autori e di chi a vario titolo collabora con la rivista e sostiene i costi di redazione grazie ai contributi che riesce a raccogliere.

Se credi in questo progetto, se leggere i contenuti di questo sito ti è stato utile per il tuo lavoro o per la tua formazione, puoi contribuire all’esistenza di Impresa Sociale con una donazione.